in Italia spedizioni gratuite per ordini superiori a 50 €

ho voglia di:
spedizioni free per ordini superiori a 50 €

Il massaggio tantrico al seno

Benefici del massaggio al seno

Il massaggio tantrico al seno è un rituale speciale che ama e onora questa parte del corpo, e permette a chi lo riceve di assimilare l’energia sensuale dal partner diventandone più intimi.

Secondo il Trantra, il massaggio al seno è una fonte preziosa di benefici sia fisici che emotivi.

Con il massaggio al seno viene stimolato l’afflusso sanguigno e regola la circolazione linfatica del seno e viene incrementata l’afflusso di ormoni in questa zona rendendolo più sodo.

Il massaggio erotico del seno femminile ha un effetto stimolante che favorisce il rilassamento e aiuta anche la pelle a renderla più tesa ed elastica; praticato nei preliminari prima di altre stimolazioni permette agli altri elementi del corpo di essere liberi di aprirsi.

Come realizzare un massaggio tantrico al seno

Dopo aver preparato l’ambiente assicurandosi uno spazio caldo e rilassante, metti una mano sul cuore e l’altra sulla Yoni della persona che riceve il massaggio, visualizza l’energia che si muove tra questi due punti e inizia lentamente con il massaggio:

  • Applica dell’olio da massaggio sul seno con movimenti circolari che vanno dal centro del torace alla regione delle ascelle, accarezzando i seni sfiorando i palmi delle mani lentamente e delicatamente, con un ritmo e una pressione costante.
  • Con movimenti in senso orario su entrambi i seni, metti il palmo della mano sull’intero seno con il capezzolo al centro, apri le dita, imitando i raggi di una ruota, porta lentamente le dita verso il capezzolo e termina con un pizzico, ripetendolo più volte.
  • Procedi “impastando” delicatamente i seni sollevandoli dal petto, premendo delicatamente, alternando i sensi uno dopo l’altro, torcendoli e strizzandoli delicatamente in modo ritmico, continuando poi il massaggio tentando di “scavare” la carne con i polpastrelli, prima in senso orario poi in quello antiorario.
  • Massaggia delicatamente i capezzoli, posizionando entrambi i pollici sui lati opposti del capezzolo di un seno, iniziando dal bordo esterno della sua areola (il cerchio scuro e piatto che circonda il capezzolo vero e proprio) e uniscili lentamente, stringendo il capezzolo tra i pollici e tirando verso l’esterno, ripetendo il movimento in modo circolare finche non si completa un cerchio completo attorno ad esso.
  • Per completare questo massaggio tantrico, accarezza e leviga la pelle del decollete, portando la punta delle dita di entrambe le mani verso il centro di un seno e irradiandole dal centro verso l’esterno e verso il lato, ripetendo il movimento su entrambi i seni.

Il massaggio deve finire nello stesso modo in cui è iniziato, ovvero con una mano sul cuore e l’altra sulla Yoni, visualizzando l’energia calda che si muove, respirando profondamente e lentamente insieme per alcuni minuti (leggi di più sull’argomento respirazione nel sesso in questo articolo del blog).

Il massaggio tantrico al seno ha lo scopo di compiacere il ricevente ma è piacevole anche per il donatore, essendo emotivamente e fisicamente curativo, rilassante e una sensuale forma di preliminari, fatto da solo o come introduzione ad altri massaggi tantrici come il massaggio Yoni

.

Condividi:

AMIOE BLOG

Ti potrebbe interessare anche

Close Carrello
Close Wishlist
Chiudi Visti di Recente
Close
Close
Categories
×